lunedì 4 marzo 2013

Metti un giorno a Parigi


 C'è sempre un buon motivo per tornare a Parigi,
lo recitavano anche nel film Sabrina.


Per me è stato un viaggio inaspettato ed organizzato all'ultimo, tanto che lo scenario che mi si è presentato per la mia prima volta a Parigi è stato proprio questo...


Il buon motivo per me è stato che non c'ero mai stata.
Eccola, vista per la prima volta di notte, illuminata e avvolta da una tormenta di neve.


Lucchetti che serrano promesse d'amore affacciati sulla Senna,
 mentre anche l'insegna della Metro appare per l'occasione nella sua veste romantica.


Indecisa se farmi affascinare dalle sempre eleganti orchidee o dai toni pastello dei tulipani...


...incontro delle rose incantevoli per il loro colore e per la loro delicatezza.


Neve e freddo davano sensazioni di vivere ancora il Natale.



Non abbiamo smesso però di sognare quando ci siamo trovati di fronte all'arte per eccellenza. 


Si contrapponevano così, 
le storiche meraviglie con gli amati vasi francesi e le giostre del parco.


Forme d'arte distribuite prima e poi.


Anche qui la neve giocava a coprire di fascino bancarelle e dolci.


Indicazioni e vegetazione subivano il freddo e ai miei occhi 
sembravano però, voler descrivere paesaggi in altre stagioni. 



Parigi è sempre Parigi, mi ritroverò a pensare tutte le volte che ci tornerò!


Un lampione nei giardini, l'ingresso di un'ambasciata sono così dannatamente chic...


Il rigore della luce così bianca e grigia riflette luoghi di grandi battaglie.


Come è facile passare dall'imponenza di questi luoghi alla leggerezza di molti altri.


Passeggiando per le vie del centro mi trovo infatti, indecisa 
se farmi tentare dalle sospirate Jimmy Choo di una stilosa attrice 
o farmi prendere la gola da morbidi muffin...


... e soffici cup cake.


Tra i due litiganti, il terzo gode... vale sempre per me, quando il terzo appare sotto forma di oggetti vintage, bottiglie di vetro e tovagline in lino.


Mi piacerebbe averla visitata con più calma e con meno freddo,
ma tanto lo so già, che prima o poi, la rivedrò di nuovo perchè:

c'è sempre un buon motivo per tornare a Parigi!






lunedì 14 gennaio 2013

My Instagram

 Spero che questo inizio d'anno sia stato al di sopra delle vostre aspettative, 
come del resto lo è stato per me!

Oggi voglio presentarmi a  voi su Instagram. Instagram è una applicazione per IPhone.
Un social network basato sulle istantanee scattate con il cellulare e condivise con gli utenti. 


Come vi sarete accorti, non riesco a postare nel blog frequentemente...

Ho scelto quindi, tra un post e l'altro, di aggiornavi su come gira il mio mondo con Instagram.
Troverete quindi, anche più volte al giorno (potrei dire che dà assuefazione!?!), gli scatti che ritraggono la mia vita quotidiana: particolari di casa mia, dettagli sui miei oggetti preferiti, pitture a cui sto lavorando e perchè no, anche qualcosa sulla mia famiglia, su di me e sui miei semplici outfit.

Se volete quindi seguirmi su Instagram con IPhone
 cercatemi come Gli Orsi di Silvia o come Silvia Crosetta altrimenti cliccate qui.



giovedì 3 gennaio 2013

Angeli d'inverno


Io non lo vedo
ma so che c'è



Un Angelo Custode
vicino a me



Lui mi protegge
non mi lascia mai



Anche se io combino guai


Angelo di Dio
non mi lasciare



Resta sempre accanto a me.


Grazie di cuore a tutti quelli che hanno scelto le mie pitture,
uno splendido 2013 a tutti voi che mi seguite sempre!






venerdì 12 ottobre 2012

Ortensia



Ognuno di noi riceve dai propri cari lo stesso insegnamento.


Ognuno di noi coglie il proprio messaggio.


L'influenza della propria sensibilità modifica il nostro essere.


Ognuno di noi, vivendo, sostiene  delle prove.


Non dovremmo dimenticarci mai del primo messaggio.


E' sempre lo stesso ma visto da diverse prospettive.


Dovremo ascoltare chi ci è stato sempre vicino.


Anche loro hanno colto un messaggio.


Lo vorrebbero tramandare  perchè quello che è stato per loro, è un tesoro per noi.








lunedì 30 luglio 2012

Je suis en vacances!

Quante cose ancora da mostrarvi e da raccontarvi...


Come sempre, mi prendo all'ultimo su tutto. 
Anche se prima di trovarmi all'ultimo, sono sempre di corsa ed il tempo non mi basta mai!



Tante foto, pensieri, idee affollano la mia mente.
Non riesco mai a rendervi partecipe come vorrei. Un giorno, magari a settembre, ci riproverò.




Non saranno di riposo, ma finalmente, io e la mia famiglia, staremo insieme a condividere difficoltà e divertimento.
Buone vacanze anche a voi!
Un abbraccio.



venerdì 1 giugno 2012

Lenzuola


Tutti noi abbiamo dei ricordi legati al passato.


Quando trovo delle vecchie Lenzuola ricamate dalla nonna, penso a quando ero piccola.


La domenica mattina, dopo esserci svegliati, io e i miei fratelli costruivamo il nostro magico rifugio.


Prendevamo le Lenzuola del lettone dei miei e chiudevamo i lembi tra i cassetti del comò, tra le ante dell'armadio, tra i fregi della cornice dello specchio.


Per incanto tutto quello che stava al di sopra, finiva sotto. I cuscini, le coperte e noi, sotto a quelle Lenzuola che fungevano da tetto, giocavamo liberi nel nostro nuovo mondo.


Come in queste foto, la luce calda del mattino filtrava attraverso il candore delle Lenzuola.

Quel cotone era ruvido, teso.


Assolutamente bianco.


Amo questo Lenzuolo, lo ha ricamato la mia nonna.
Riporta le cifre dei miei nonni paterni.


Al centro la cucitura che unisce due parti singole.


E' stata una sorpresa meravigliosa, incontrarlo tra le mie Lenzuola nel cassetto del comò.


Tanto che non resisto, cerco quelli delle nonne degli altri.


Sicura che possano raccontarmi altre storie, di altre mamme, nonne e di nipoti...

...che di domenica mattina, costruivano nelle camere naturalmente shabby, magiche emozioni di spensieratezza.


Mi immagino, la pazienza, la precisione e la passione nel cucire e ricamare le Lenzuola per la figlia o la nipote presto sposa.


Questa federa l'ho usata per un cuscino da appoggiare al mio divano.


Ogni volta che mi ci siedo accanto, mi perdo nei pensieri che accarezzano i ricordi lontani.

Un bacio,

foto Gli Orsi di Silvia
Related Posts with Thumbnails